Elon Musk ha detto che Trump potrà tornare su Twitter

0
17

Se il suo acquisto del social network sarà finalizzato, permetterà all’ex presidente di riavere l’account che gli era stato tolto dopo l’assalto al Congresso

Elon Musk ha detto che permetterà all’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump di riavere il suo account su Twitter se il suo acquisto della piattaforma per 44 miliardi di dollari sarà finalizzato. Musk lo ha annunciato durante una conferenza organizzata dal Financial Times che si è tenuta martedì. L’imprenditore ha detto che sospendere permanentemente il profilo di Trump è stato «moralmente sbagliato e del tutto stupido» perché «ha alienato una grande parte della popolazione e non ha comunque impedito a Donald Trump di avere una voce», dato che si è fatto una propria piattaforma.

Twitter aveva di fatto rimosso l’account di Trump all’inizio del 2021, dopo che l’ex presidente aveva legittimato l’attacco al Congresso compiuto dai suoi sostenitori il 6 gennaio e violato le regole della piattaforma incoraggiando atti di violenza. La visibilità e la risonanza delle sue dichiarazioni pubbliche da allora sono assai diminuite, ovviamente anche perché non è più presidente: ma Truth, il suo social network, non ha avuto neanche lontanamente la popolarità di Twitter, che pur essendo una piattaforma con relativamente pochi utenti ha una notevole rilevanza nel panorama mediatico americano.

Secondo Musk le messe al bando permanenti da Twitter «riducono la fiducia» nei confronti della piattaforma. Musk ha anche detto che il fondatore di Twitter, Jack Dorsey, è d’accordo con lui sul fatto che tali misure dovrebbero essere «estremamente rare e riservate ai bot o agli account truffa». In queste settimane Musk ha insistito molto sul concetto di libertà di espressione, annunciando i suoi per ora vaghi piani riguardo a Twitter.

– Leggi anche: Cosa si dice sull’acquisto di Twitter da parte di Musk

[ Fonte articolo: ilpost ]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*