La FDA vuole imporre alle aziende che producono sigarette di ridurre la quantità di nicotina al loro interno

0
39

La Food and Drug Administration (FDA), l’agenzia governativa statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, ha detto di voler imporre alle aziende che producono tabacco di ridurre la quantità di nicotina nelle sigarette tradizionali, per far sì che creino meno dipendenza e limitare i danni alla salute provocati dal fumo. Non ci sono ancora molti dettagli sul tipo di norme che la FDA vorrebbe approvare, ma secondo un annuncio del governo una prima proposta dovrebbe essere presentata a maggio del 2023.

Se la proposta dovesse essere approvata, gli Stati Uniti diventerebbero l’unico paese insieme alla Nuova Zelanda ad aver attuato misure di questo tipo: ma potrebbero volerci anni, anche per l’opposizione che quasi sicuramente incontreranno da parte delle aziende produttrici di tabacco.

(AP Photo/Dave Martin)

[ Fonte articolo: ilpost ]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*