Gazprom ha tagliato le forniture di gas a Eni per il terzo giorno consecutivo

0
25

Per il terzo giorno consecutivo Gazprom, l’azienda energetica statale russa, ha annunciato di aver ridotto le forniture di gas a Eni, la principale società energetica italiana. Venerdì verrà consegnato solo il 50 per cento del totale di gas naturale previsto, pari a 63 milioni di metri cubi: ieri era stato consegnato solo il 65 per cento, e mercoledì l’85 per cento.

Negli ultimi giorni Gazprom ha ridotto le proprie forniture a vari paesi europei, non solo all’Italia. Le ragioni non sono chiarissime: la società si è giustificata dicendo che i gasdotti hanno problemi tecnici e difficoltà di manutenzione, ma il governo tedesco, uno dei più colpiti, ha detto che Gazprom sta diminuendo la quantità di gas inviato in Europa per motivazioni «politiche». Anche il presidente del Consiglio Mario Draghi, giovedì in visita a Kiev, ha detto che «da Mosca c’è un uso politico del gas».

– Leggi anche: Cosa sta succedendo tra l’Europa e Gazprom

(ANSA/Stringer/dpa)

[ Fonte articolo: ilpost ]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*