Elon Musk vuole comprare Twitter

0
21

Si è offerto di acquistare tutte le azioni del social network e di ritirarlo dai mercati azionari, con un’operazione da 43 miliardi di dollari

Elon Musk, la persona più ricca al mondo e il CEO di Tesla e SpaceX, ha fatto un’offerta per acquistare tutte le azioni di Twitter e per rimuovere l’azienda dal mercato azionario. Musk ha offerto 54,20 dollari per azione in un’operazione finanziaria che potrebbe costargli intorno ai 43 miliardi di dollari. La proposta è contenuta in una lettera inviata mercoledì 13 aprile a Twitter e in un documento presentato nelle prime ore di oggi alle autorità di controllo dei mercati finanziari negli Stati Uniti.

Nei documenti Musk dice che l’offerta è la «migliore e ultima» possibile e che nel caso di un rifiuto «dovrei riconsiderare la mia posizione come azionista». La scorsa settimana era emerso che Musk aveva acquisito il 9,2 per cento delle azioni di Twitter, diventandone il principale azionista. In seguito aveva rinunciato a entrare a far parte del consiglio di amministrazione dell’azienda, dopo aver detto per giorni di essere interessato all’incarico che comprendeva una clausola per non superare il 14 per cento circa di azioni della società.

Twitter ha risposto con un breve comunicato confermando di avere ricevuto l’offerta e annunciando di volerne discutere già oggi nel consiglio di amministrazione, ma non è chiaro se sarà presa una decisione già nella giornata.

Seppure con un numero inferiore di utenti e di ricavi annui rispetto a Facebook, Twitter è uno dei più grandi e importanti social network al mondo, con poco più di 200 milioni di iscritti che lo utilizzano giornalmente. Twitter ha faticato a rinnovarsi, ma al tempo stesso è diventato un’importante risorsa per avere notizie e informazioni di attualità, grazie alla presenza di leader di stato, personaggi pubblici e famosi in vari settori.

[ Fonte articolo: ilpost ]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*