Apple introdurrà alcune modifiche nel funzionamento degli AirTag per limitare i loro usi illeciti

0
16

Giovedì Apple ha annunciato di voler introdurre alcune misure per rendere più sicuri gli AirTag, i dispositivi che si possono attaccare agli oggetti per rintracciarli quando non li si trova, e limitare le possibilità che vengano usati per spiare gli spostamenti delle persone a loro insaputa: da quando Apple li ha presentati lo scorso aprile, ci sono state crescenti preoccupazioni al riguardo, anche grazie ad alcune inchieste giornalistiche che avevano raccolto una serie di testimonianze sui loro usi illeciti.

Apple ha detto di essersi consultata con le forze dell’ordine per mettere a punto le modifiche da fare agli AirTag: tra le altre cose, verrà introdotto un avviso tutte le volte che si imposta un nuovo AirTag per informare gli utenti del fatto che usarlo per spiare le persone è considerato un crimine in molti paesi.

Soprattutto, verranno attivate notifiche per segnalare più prontamente e chiaramente se un AirTag sconosciuto si trova nelle vicinanze dell’utente, e gli utenti di iPhone dall’11 in poi potranno avere istruzioni precise su dove trovarlo. Il sistema dovrebbe servire ad accorgersi con più prontezza ed efficacia se qualcuno abbia infilato un AirTag nella borsa o nello zaino di una persona, o l’abbia attaccato alla sua automobile, e lo stia usando per pedinarla. Per questo, verranno anche potenziate le notifiche sonore per rintracciare gli AirTag sconosciuti nelle proprie vicinanze.

Sempre per rendere più sicuro l’utilizzo degli AirTag, un paio di settimane fa Apple aveva anche aggiornato la guida per gestire al meglio la propria privacy e la condivisione dei propri dati, includendo istruzioni specifiche sull’uso di questi dispositivi.

Gli AirTag continuano comunque a presentare alcune criticità, in particolare per gli utenti Android, che non possono ricevere l’avviso di essere seguiti da un AirTag sconosciuto a meno che non scarichino una specifica app.

– Leggi anche: Gli AirTag sono usati per spiare le persone?

(via YouTube)

[ Fonte articolo: ilpost ]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*