Scrambler Ducati, arte e motori con Michelangelo Barbieri

0
28

Artista bolognese utilizza una Scrambler Icon per sua opera

Una Scrambler Ducati rivista con tutta la passione dell’arte. In occasione della 45esima edizione di Arte Fiera, in scena a Bologna dal 13 al 15 maggio 2022, Scrambler Ducati ha infatti deciso di presentare al pubblico l’opera di Michelangelo Barbieri intitolata ‘Città del desiderio’, realizzata in esclusiva per lo Scrambler Ducati Food Factory di Bologna in collaborazione con Galleria Forni.
L’installazione realizzata dall’artista bolognese, è rappresentata da una rivisitazione di una Scrambler Icon.
In ‘Città del desiderio’ la Scrambler ‘esplosa’ diventa installazione d’arte e se l’esploso nel mondo dei motori identifica un’analisi dei pezzi che compongono l’insieme, simbolicamente, con l’intervento di Barbieri, organi e apparati vitali dello Scrambler vengono espiantati e riordinati generando nuovi equilibri, dando vita ad un nuovo organismo. Il tutto, ricontestualizzato all’interno di una struttura leggera che ricorda l’ossatura di una casa e che Barbieri identifica come ‘Città’.
L’installazione si trova negli spazi dello Scrambler Ducati Food Factory di Bologna (via Stalingrado, 27/6) dal 12 al 30 maggio e rientra nel programma delle opere visitabili nell’ambito di ART CITY Bologna e Arte Fiera. A partire dal 3 giugno fino al 10 luglio sarà esposta anche in un’area dedicata all’interno del Museo Ducati di Borgo Panigale. 
   

[ Fonte articolo: ANSA ]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*