Ferrari 340 MM Spider by Vignale, quotazioni alle stelle

0
26

All’asta uno dei quattro esemplari superstiti

Fu presentata nel 1953 come evoluzione della già competitiva 340 America, poi s’impose in alcune delle gare internazionali più prestigiose contribuendo ad alimentare il mito del Cavallino nel mondo. Stiamo parlando della Ferrari 340 MM Spider by Vignale, figlia di un’invenzione di Enzo Ferrari volta ad alzare l’asticella delle prestazioni della 340 America in vista del World Sportscar Championship del 1953. Le modifiche allungarono il passo della nuova 340 MM a 2,5 m rispetto ai precedenti 2,42, oltre a permettere l’adozione di cerchi dal diametro più generoso che contribuirono ad aumentare trazione e stabilità ad un’auto già molto competitiva. Il motore da 4.1 litri era in grado di erogare ben 300 Cv.
    Nel World Sportscar Championship, che includeva competizioni Endurance più importanti, la Ferrari 340 MM vinse la Mille Miglia, contribuendo al titolo del 1953, mentre nel 1954 trionfò alla 24 Ore di Spa, la 1000 Km del Nurburgring e il Giro di Sicilia. L’esemplare che verrà battuto all’asta il 14 maggio è stato modificato dal carrozziere Vignale, che aggiunse tre feritoie sui passaruota, prese d’aria triangolari sui paraurti posteriori, un nuovo cofano e una nuova sistemazione degli scarichi. Inizialmente il modello fu verniciato in tinta blu scuro e bianco, prima di essere riportata all’attuale rosso Ferrari. 

[ Fonte articolo: ANSA ]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*