Sette punti allo Scudetto

0
31

Sono quelli che il Milan dovrà fare nelle ultime tre giornate – se l’Inter non glielo consentirà prima – per tornare a vincere il campionato dopo undici anni

Caricamento player

Dopo i recuperi della scorsa settimana e i risultati del 35mo turno di campionato disputato nel weekend, la classifica della Serie A si è delineata con il Milan in testa a 77 punti e l’Inter seconda con due punti in meno. Il Napoli e la Juventus, terza e quarta con 70 e 69 punti, non sono ancora matematicamente escluse, ma di fatto è come se lo fossero, dato che dovrebbe recuperare almeno 7 punti in tre giornate e sperare che Inter e Milan non vincano più.

  1. Milan 77 (+31)*
  2. Inter 75 (+45)
  3. Napoli 70 (+36)
  4. Juventus 69 (+24)

* differenza reti

Anche quest’anno, quindi, lo Scudetto se lo contendono le due squadre di Milano. Nella passata stagione l’Inter lo vinse proprio il 2 maggio, con quattro giornate di anticipo, e a fine campionato i punti di distacco dal Milan, secondo, furono 12. Quest’anno la situazione si è invertita, ma bisognerà aspettare almeno due giornate per l’assegnazione matematica del titolo, che il Milan potrebbe vincere domenica 15 maggio, come prima data buona.

Oltre ai due punti in più, infatti, ha anche il vantaggio degli scontri diretti con l’Inter, contro cui ha pareggiato all’andata e vinto al ritorno: in caso di pari merito, verranno considerati i punti negli scontri diretti, e il Milan è avanti. Se quindi l’Inter dovesse fare 9 punti nelle ultime tre giornate (cioè vincerle tutte), al Milan ne basterebbero comunque 7.

Per forza di cose, quindi, il Milan è favorito. L’unica possibile insidia è rappresentata dal suo calendario. Dovrà infatti giocare in trasferta a Verona, in casa contro l’Atalanta e di nuovo in trasferta contro il Sassuolo, tutte squadre nella cosiddetta parte sinistra della classifica (cioè tra le prime dieci, o a ridosso, come il Sassuolo). Il Verona è nono con 52 punti, è a un passo dal suo record di punti in Serie A (54) e può ancora qualificarsi alle coppe europee. L’Atalanta da alcuni mesi si trova in evidente difficoltà, e per questo ha tre giornate a disposizione per salvare la stagione e raggiungere la qualificazione a una coppa europea. Infine il Sassuolo, che non ha più nulla da chiedere al campionato e viene da tre sconfitte consecutive, ma in questa stagione ha battuto almeno una volta sia il Milan che l’Inter e la Juventus.

L’Inter, dopo la sconfitta nel recupero di Bologna con cui ha mancato il sorpasso, può solo sperare che il Milan perda abbastanza punti nelle ultime tre giornate. Nella prossima giornata giocherà in casa contro l’Empoli, salvo e senza più obiettivi da raggiungere; alla penultima avrà in trasferta il Cagliari, quartultimo, ancora a rischio retrocessione, con il secondo peggior andamento del campionato e con un allenatore appena esonerato. All’ultima giornata sarà in casa contro la Sampdoria, che con otto punti dal terzultimo posto è quasi certa della salvezza. Avrà tuttavia una partita in più da disputare: la finale di Coppa Italia mercoledì 11 maggio contro la Juventus.

– Leggi anche: Nel campionato belga sta succedendo una cosa

[ Fonte articolo: ilpost ]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*