Più di 20 persone sono morte per un’esplosione in un hotel dell’Avana

0
28

È avvenuta, probabilmente in seguito a una fuga di gas, in uno storico albergo cinque stelle

Caricamento player

Almeno 27 persone sono morte in seguito a un’esplosione che ha riguardato l’Hotel Saratoga, un albergo cinque stelle nel centro dell’Avana, la capitale di Cuba. Il presidente cubano Miguel Díaz-Canel, che si è recato sul posto, ha detto che l’esplosione è stata causata da una fuga di gas, probabilmente avvenuta durante il rifornimento di GPL da un camion cisterna che era parcheggiato fuori dall’albergo. Ci sono almeno 80 feriti e sono ancora in corso le ricerche di persone che potrebbero essere rimaste sotto le macerie dopo l’esplosione.

Le prime immagini disponibili mostrano che l’albergo, composto da quasi 100 stanze, è stato gravemente danneggiato e gran parte dei suoi muri esterni distrutti. L’Hotel Saratoga fu inaugurato negli anni Trenta del Novecento, all’interno di un edificio costruito circa cinquant’anni prima. Era stato rinnovato nel 2005 e al momento dell’esplosione era chiuso, sebbene fossero in corso i lavori in vista della sua riapertura, programmata per i prossimi giorni dopo due anni di chiusura a causa della pandemia.

[ Fonte articolo: ilpost ]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*