È arrivata la primavera: cambia così l’alimentazione per sincronizzarti con la nuova stagione

0
17

È arrivata la primavera: cambia così l’alimentazione per sincronizzarti con la nuova stagione

Per vivere la stagione calda con slancio parti dal menu: l’energia deve andare nel piatto

Cambio d’orario, più ore di luce, il clima si fa mite e soleggiato: se il buonumore e la salute delle ossa ci guadagnano, capita che il corpo faccia fatica a sincronizzarsi con i nuovi ritmi, accusando stanchezza, irritabilità, difficoltà di concentrazione e disturbi del sonno. Non c’è alcun motivo di abbattersi: il rimedio è nel piatto. Sono tanti, infatti, i cibi che aiutano l’organismo ad adattarsi a partire dagli ortaggi primaverili che apportano acqua, vitamine, microelementi e antiossidanti. Quelli a foglia verde, come cicoria e spinaci,  ricchi di magnesio e potassio, gli asparagi, ricchi di acido folico e quercetina, e i carciofi. Non fatevi mancare un contorno di pomodori, carote, cipolle o funghi, utili per ferro e fibra. Per recuperare le energie c’è la frutta come fragole e kiwi, ricchi di vitamina C. Ottime le spremute di agrumi, i mirtilli per il contenuto in flavonoidi e potassio, e la banana, ricca di zuccheri naturali.

Si avvicina la primavera: è tempo di Detox – LEGGI

Altro spuntino utile contro astenia e sonnolenza, è la frutta in guscio, quindi pistacchi, mandorle, nocciole, arachidi, per assorbire sali minerali e omega 3 e 6. Stop al“mal di primavera” se arricchite ilmenu con le proteine: latte, yogurt e formaggi, uova, carne e pesce azzurro, tutti alimenti anti-fatica. Per non parlare dei legumi, in primis i pisellini freschi, da abbinare ai cereali, pasta e riso integrali, miglio, farro, avena.

Dieta: dalla zucca al tartufo, 10 alimenti per affrontare il cambio di stagione – LEGGI

Marta Pacillo

Oggi ©RIPRODUZIONE RISERVATA

[ Fonte articolo: Oggi ]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*