Il foulard? Torna di moda annodarlo sotto il mento

0
36

Nelle scorse stagioni lo abbiamo visto indossato al braccio, al collo, alla cintura. Quest’inverno il foulard di seta torna ancora una volta a essere tra gli accessori più amati e sfoggiati. Ma a fare la differenza è il modo di portarlo. Ora quello più cool è annodato sotto il mento. Un dettaglio styling di chiara ispirazione rétro. L’icona di riferimento per questo trend? La modella Veruschka che, negli Anni 60, lo aveva reso quasi un suo segno distintivo in fatto di look.

foulard di seta veruschka

La modella Veruschka nel 1967 con un foulard annodato sotto il mento, un tratto distintivo del suo stile impeccabile.

La top model russa di nobili origini adorava dare il tocco finale ai suoi outfit con un foulard di seta annodato sotto il mento. Lo accostava a maglioni, dolcevita e camicie pesanti, oltre che a cappotti e pellicce. A volte sfoggiava nello stesso modo anche piccoli cardigan o pull di maglia. Senza dubbio era ben consapevole di quanto questo accessorio desse risalto al suo affascinante viso. E non è nemmeno da sottovalutare il fatto che sia un modo astuto e d’effetto per proteggersi dal freddo. Il motivo per cui è tornato a essere di tendenza anche per la stagione invernale in corso.

foulard di seta philosophy

Il foulard di seta annodato sotto il mento si abbina all’abito e si indossa sotto il basco per Philosophy di Lorenzo Serafini AI 21/22.

Foulard di seta annodato sotto il mento: idee per abbinarlo

Sulle passerelle dell’autunno inverno 2021/22 il foulard di seta annodato sotto il mento ha infatti spopolato. Dando un twist inaspettato agli outfit delle griffe più prestigiose. Max Mara lo sceglie dal colore in contrasto con il completo maschile giacca e pantaloni, spezzando il mood androgino del look. Da Christian Dior la stampa fantasia della silk scarf e il fascino grunge degli anfibi vengono messi in risalto dall’abbinamento con capi lineari e in tinta unita. Dallo spolverino navy alla camicia pastello, fino ad arrivare alla gonna a ruota in tessuto spesso. Philosophy di Lorenzo Serafini invece punta su un foulard multicolor indossato sotto un basco di pelle e en pendant con il mini dress. I modelli più spettacolari? Quelli firmati Edward Crutchley: femminili, scultorei e assolutamente rétro. Da abbinare a trench, spolverini e cappottini in stile Sixties.

foulard di seta max mara christian diro

Due diverse idee di styling del foulard sulle passerelle invernali 2021/22 di Max Mara e Christian Dior.

Amica ©RIPRODUZIONE RISERVATA

[ Fonte articolo: Amica ]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*