Almeno 10 morti in Brasile per la frana sulla barca dei turisti

0
31

Trovati i corpi di due persone date per disperse

Sono salite a 10 le vittime del crollo di un pezzo di scogliera su una barca turistica in un lago del Brasile. In giornata infatti sono stati trovati i corpi di due persone date per disperse. Ieri un grande frammento di roccia si è staccato da un promontorio ed è precipitato su quattro barche nel lago Furnas, nello stato brasiliano di Minas Gerais orientale, mentre altri turisti in preda al panico osservavano impotenti dalle imbarcazioni vicine. Più di 30 persone sono rimaste ferite, di queste nove hanno dovuto essere ricoverate in ospedale, secondo quanto riferito dalle autorità. I dieci morti facevano parte di un gruppo di familiari e amici che si trovava sulla barca che ha subito l’impatto maggiore, tutti cittadini brasiliani, di età compresa tra i 14 ei 68 anni, secondo le indagini preliminari. Sui social network un video girato da un turista su un’altra barca mostra il momento della caduta dei massi mentre gli astanti invitano le barche più vicine ad allontanarsi. Ma era ormai troppo tardi.

Il presidente Jair Bolsonaro ha ritwittato alcuni di questi video sul suo account affermando che “non appena si è verificato lo sfortunato disastro, la Marina brasiliana si è trasferita sul sito per salvare le vittime e trasportare i feriti”. Le ricerche sono state sospese durante la notte per motivi di sicurezza, ma altri soccorritori hanno continuato a lavorare. I subacquei hanno ripreso le ricerche questa mattina. Si ritiene che il distacco sia stato favorito dalle forti precipitazioni abbattutesi sulla zona, dove, secondo gli esperti, sarebbe opportuno interdire alle barche di avvicinarsi alle scogliere nella stagione delle piogge.

[ Fonte articolo: ANSA ]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*