Peccati di gola: i dolci a dieta sono concessi

0
28

dolci a dieta ragazza riccia mangia caramella

Hänsel e Gretel

Probabilmente, è il caso di ammettere che li abbiamo sempre giudicati male. I peccati di gola sono una tentazione irresistibile. E, perciò, ignorare una casa letteralmente fatta di dolciumi è davvero impossibile. Specialmente a dieta, quando i dolci sembrano solo un lontano ricordo.

Eppure, persino un regime alimentare restrittivo come la dieta Sirt permette qualche sgarro. Certo, perché dieta e dolci non sono necessariamente nemici giurati. Introdurre qualche peccato di gola all’interno del proprio piano settimanale può essere la salvezza della dieta. Troppe rinunce, infatti, possono essere deleterie e rendere l’alimentazione troppo costrittiva. Chiedetelo a chi ha provato la dieta del riso.

Quando mangiare i dolci a dieta? Potete inserirli una o due volte a settimana, purché siano ricette light. L’ideale, infatti, è concedersi un pizzico di dolcezza per evitare che tentazioni troppo caloriche e grassi saturi vanifichino gli sforzi della dieta.

Preparare dei dolci per la dieta non è troppo complicato. Per creare una ricetta dietetica, infatti, occorre procedere per sostituzione. Il burro, ad esempio, può facilmente essere rimpiazzato con dei grassi vegetali come l’olio di semi. La panna, invece, con del semplicissimo yogurt. Quanto agli zuccheri, un’idea è creare dei dolci senza troppi extra, eliminando le decorazioni con zucchero a velo, ad esempio. Non rinunciate a troppo: alcuni dolci non fanno bene solo all’umore, ma a tutto il corpo. 

dolci a dieta cioccolata calda e fiori lilla

Pexels

Dolci a dieta: al cioccolato non si rinuncia

Nessuna dieta lo elimina completamente. E il motivo è molto semplice: il cioccolato fa bene. Non si tratta solo di uno dei peccati di gola a cui è impossibile rinunciare, infatti, ma anche di un alimento benefico.

Il cioccolato, infatti, è ricco di polifenoli e, perciò, di proprietà antiossidanti. Perché sia un dolce adatto alla dieta, l’ideale è che il cioccolato abbia una percentuale di cacao almeno del 75%. In questo modo, potrete beneficiare dell’apporto di caffeina, polifenoli e teobromina, utili a diminuire l’assorbimento del glucosio.

Naturalmente, il cioccolato è l’ingrediente base di moltissimi dolci perfetti per chi è a dieta. Un esempio è, certamente, il budino. Unito a latte scremato, di soia o di mandorla e una piccola quantità di zucchero è il peccato di gola ideale anche a dieta.

dolci a dieta tavoletta di cioccolata

Pexels

Miele e torte fatte in casa sono i dolci per chi è a dieta

Addio zucchero, il miele è il rimedio perfetto per addolcire la vita. Ma anche the e tisane alle erbe per capelli. Ricco di vitamine, sali minerali e aminoacidi è un ottimo sostituto dello zucchero. Oltre che un ottimo alleato per un boost di buonumore.

Un ingrediente da sfruttare anche per i dolci fatti in casa. Creare una torta con le vostre mani, infatti, è il modo più semplice per controllare la lista degli ingredienti ed evitare dolci troppo calorici per la dieta. Con un po’ di attenzione, potreste sostituire il latte con l’acqua e utilizzare cacao amaro, cioccolato o succo d’arancia e di limone per aromatizzare la torta senza aggiungere grassi.

La ricetta per dei dolci a dieta semplicissimi? Yogurt greco, miele e qualche gheriglio di noce. Dall’elevato potere saziante, è un dessert sfizioso e decisamente salutare.

Utilizzare la frutta in modo creativo per peccati di gola dietetici

La frutta fa sempre bene, anche sotto forma di dolci per chi è a dieta. L’avete mai provata disidratata? Da consumare con attenzione – è molto calorica! – può placare il vostro bisogno di dolci. Senza dimenticare le numerose proprietà benefiche della frutta disidratata: potassio, sodio, calcio e vitamina A, B ed E, oltre a fibre e ferro. 

dolci a dieta con la frutta

Pexels

Un dessert troppo spesso sottovalutato sono…le mele cotte! Non pensate si tratti di un tristissimo dolce da consumare a dieta, insapore e molliccio. Aggiungendo un cucchiaino di zucchero di canna, cannella, scorza di arancia e uvetta è un dolce gustoso a cui dare decisamente una chance. Anche a dieta.

Amica ©RIPRODUZIONE RISERVATA

[ Fonte articolo: Amica ]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*