Mercedes 307 E, quaranta anni fa primo moderno van elettrico

0

Servito assieme a LE 306 del 1977 per sviluppare modelli odierni

Compie 40 anni il visionario van Mercedes 307E, primo commerciale elettrico dell’era moderna della Stella a Tre Punte che venne svelato il 10 ottobre del 1980 alla mostra Drive Electric organizzata a Londra. Sviluppato partendo dal modello di serie T1, che era stato lanciato nel 1977, il 307 E venne utilizzato in due importanti programmi di sperimentazione lanciati dal Bundes Ministerium fur Forschung und Technologie (BMFT) cioè il ministero tedesco della ricerca e della tecnologia. Un lotto di 10 unità venne utilizzato a Berlino all’interno dell’iniziativa Alternative Energy for Road Traffic, mentre altri 22 furgoni elettrici rimasero in uso alla Deutsche Bundespost, le poste tedesche, operando per 5 anni a Bonn nel servizio delle consegne. Il Mercedes 307 E era nato sull’esperienza fatta nel 1972 con il suo predecessore LE 306, costruito in 66 unità anche in questo caso per diversi test. In entrambi i casi, i veicoli elettrici della Stella a Tre Punte ebbero un successo limitato in quanto le loro prestazioni erano connesse con la tecnologia delle batterie di 50 anni fa. In particolare il 307 E funzionava con due file da accumulatori per un totale di 180 Volt e aveva un’autonomia di 65 km. Il motore da 35 kW spingeva il Mercedes 307 E fino a 70 km/h e consentiva un carico fino a 1,450 kg.

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*