Via libera all'unanimità a legge sicurezza medici

0

Approvata al Senato in via definitiva

Il Senato ha approvato all’unanimità il disegno di legge sulla sicurezza per gli operatori sanitari. Il testo è ora definitivo. Fra l’altro, la norma estende le aggravanti previste per i pubblici ufficiali ai casi di lesioni personali gravi o gravissime provocate al personale sanitario. Vengono poi introdotti un Osservatorio per monitorare gli episodi di violenza e una “Giornata nazionale di educazione e prevenzione contro la violenza nei confronti degli operatori sanitari e socio-sanitari”. Il disegno di legge approvato ha come titolo: “Disposizioni in materia di sicurezza per gli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie nell’esercizio delle loro funzioni”.

“Da oggi c’è una Legge che difende con più forza da ogni forma di aggressione i professionisti sanitari e il loro lavoro. L’approvazione definitiva del disegno di legge sulla sicurezza dei medici, infermieri e di tutti gli operatori sanitari rappresenta un importante traguardo, che ha unito Governo, Parlamento e mondo della sanità”. Lo afferma su Fb il ministro della Salute Roberto Speranza. Gli “episodi di violenza e le aggressioni a chi lavora negli ospedali e negli studi sono inaccettabili. Ci prendiamo cura – conclude il ministro – di chi si prende cura di noi”.

“Ringrazio a nome del governo i Presidenti delle commissioni di merito, i relatori di Camera e Senato ed un apprezzamento particolare al lavoro degli uffici delle commissioni. Il disegno di legge sulla sicurezza dei medici approvato oggi in Senato, all’unanimità, è frutto della volontà di governo di contrastare e prevenire violenze e aggressioni nei confronti dei professionisti sanitari. E questo è un gesto concreto, di cui tutto il Parlamento sarà orgoglioso, quanto meno come primo atto di un percorso di salvaguardia per questi professionisti”. Lo afferma in una nota il viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri.

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*