Ok Florida a 750 mln zanzare Ogm, 'test stile Jurassic Park'

0

Contro diffusione malattie come Zika. Proteste ambientalisti

(ANSA) – NEW YORK, 20 AGO – Le autorità della Florida hanno dato il via libera al rilascio di oltre 750 milioni di zanzare geneticamente modificate nelle isole Keys nel 2021 e 2022. Il progetto pilota ha l’obiettivo di capire se questa specie di zanzara possa essere una valida alternativa agli insetticidi per controllare l’Aedes aegypti, la zanzara responsabile della diffusione di malattie mortali come Zika, dengue, chikungunya e febbre gialla. Il piano ha ricevuto l’ok finale dalle autorità locali nonostante l’obiezione di molti residenti e di una coalizione di gruppi ambientalisti, dopo aver ottenuto l’approvazione statale e federale. “Con tutte le crisi urgenti che devono affrontare la nostra nazione e lo Stato della Florida – tra cui coronavirus, ingiustizia razziale, cambiamento climatico – l’amministrazione ha utilizzato gli introiti delle tasse e le risorse del governo per un esperimento in stile Jurassic Park”, ha commentato Jaydee Hanson, direttore delle politiche dell’International Center for Technology Assessment and Center for Food Safety. La zanzara, chiamata OX5034, è stata modificata per produrre prole femminile, l’unica che punge in cerca di sangue, di cui ha bisogno per far maturare le uova. La zanzara femmina, però, muore allo stadio larvale, ben prima di diventare abbastanza grande da pungere e diffondere la malattia. I maschi invece si nutrono solo di nettare e quindi non sono portatori di malattie.
    La Oxitec, azienda di proprietà americana con sede in Gran Bretagna che ha sviluppato l’organismo geneticamente modificato, ha ottenuto l’approvazione per rilasciare la zanzara ogm anche nella contea di Harris, in Texas, nel 2021. (ANSA).
   

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*