Suzuki è già sold out la V-Strom 1050XT Sakigake

0

Esauriti i 10 esemplari dell’edizione di lancio della giapponese

Sono bastati pochi giorni per far registrare il sold out della serie di lancio in edizione limitata della nuova V-Strom 1050XT. Le dieci unità di V-Strom 1050XT Sakigake, in vendita dalla mezzanotte del 21 novembre, sono infatti andate esaurite sul web store Suzuki. Le 10 unità sono state allestite per anticipare il debutto del modello sul mercato italiano previsto per il prossimo mese di febbraio 2020.

Ad attirare gli acquirenti, oltre al desiderio di essere i primi a guidare la nuova arrivata di casa Suzuki, deve aver giocato anche l’equipaggiamento esclusivo nella versione limitata, che aggiunge all’allestimento XT, un set di borse in alluminio di colore nero con l’ideogramma raffigurante il kanji Sakigake che si combina con la livrea heritage, bianca ed arancione, scelta per questa versione. In giapponese la parola “sakigake” identifica “colui che compie il primo passo in avanti”, ovvero un pioniere capace di aprire nuove strade e di spingersi per primo laddove gli altri non vanno. La V-Strom 1050XT è all’avanguardia anche dal punto di vista tecnologico, questo grazie ad un pacchetto che garantisce controllo e sicurezza in ogni ambito, guardando al comfort di guida e alla salvaguardia di pilota e passeggero. Il tutto avviene in maniera naturale ed automatica, così che il conducente possa concentrarsi sulla guida. A comporlo sono sette dispositivi elettronici: Cruise Control, Motion Track Brake System, Hill Hold Control System (Assistenza alla partenza in salita), Slope Dependent Control System (Modulatore di frenata in discesa), Load Dependent Control System (Ripartitore di frenata in funzione del carico), Traction Control e Selettore delle modalità di guida. La moto nasce attorno a un telaio a doppia trave in alluminio leggero e robusto al tempo stesso, nel quale è inserito un bicilindrico a V di 90 gradi. Questo schema regala alla moto dimensioni compatte ed un’agilità eccezionale. Al tempo stesso, la ciclistica è equilibrata e solida, il che permette sia di forzare il ritmo sia di viaggiare rilassati. Inoltre, le importanti novità a livello di fasatura, scarico e impianto di raffreddamento fanno salire la potenza massima a 107,4 cv senza far aumentare i consumi e consentono anche di rispettare i limiti sulle emissioni della norma Euro 5.

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.