Sicurezza stradale, eventi della polizia allo Spazio Wow di Milano

0

Si potranno provare due simulatori di guida e un tappeto interattivo che, grazie a degli speciali occhiali, permette di provare gli effetti di una guida in stato di ebbrezza.

Nella settimana della sicurezza stradale, a Milano la polizia stradale ha organizzato una serie di eventi al museo del fumetto con mostre, laboratori e incontri.

    Le iniziative – realizzate grazie al supporto di Pirelli e in collaborazione con il settore didattico di WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano e di Fondazione Pirelli – sono iniziate già lunedì ma il clou sarà nel fine settimana. Sabato e domenica all’interno del museo si potranno provare due simulatori di guida e un tappeto interattivo che, grazie a degli speciali occhiali, permette di provare gli effetti di una guida in stato di ebbrezza. All’esterno si potranno ammirare esposti i mezzi della croce rossa e della polizia, inclusa la Lamborghini Huracán, utilizzata principalmente al trasporto urgente di organi. Gli incontri in programma sabato (con apertura straordinaria del museo fino alle 22) riguarderanno fra l’altro gli effetti delle distrazioni e del mancato uso delle cinture di sicurezza (che sono la causa del 40,7% degli incidenti) e l’effetto dell’uso e abuso di sostanze psicotrope. Alle 16 Mauro Bernardi di Enjoy Ski Sport Onlus e maestro di sci disabile che ha perso l’uso delle gambe in un incidente parlerà del valore dello sport, mentre alle 17 Pirelli si concentrerà sull’importanza delle gomme per la sicurezza. Alle 18, poi, i responsabili del primo soccorso della Croce Rossa e la dottoressa Minotti psicologa della Polizia di Stato discuteranno di come soccorrere le vittime di incidenti e del supporto psicologico di cui hanno bisogno.

    Domenica, sempre dalle 15 alle 22, si potranno provare le e-bike firmate CYCL-e around™, il nuovo servizio di mobilità pensato da Pirelli mentre fra gli incontri, alle 18 il Trauma Team Niguarda presenterà il progetto ‘Salviamoci la faccia’ sull’uso del casco integrale.

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.