"Ha 10 senatori M5s pronti, quando li userà". Bomba Mieli: Salvini ha in mano il governo

0

Sarà Matteo Salvini a decidere quando cadrà il governo. Il trappolone per il premier Giuseppe Conte e Luigi Di Maio, spiega Paolo Mieli, è una sorta di Cavallo di Troia dentro il Movimento 5 Stelle. Ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo, l’ex direttore del Corriere della Sera entra nel merito della crisi del governo sul caso Ilva, con Pd, 5 Stelle e Italia Viva lontanissimi da una soluzione comune. Ciononostante, assicura, "non ci saranno strappi, non ci saranno elezioni".

Il governo, insomma, non cadrà sulla fuga di Arcelor Mittal da Taranto, "Conte non strappa e il bandolo della matassa è dare un’identità e un ordine ai 5 Stelle". E Salvini? Il leader della Lega, sornione, attende il momento opportuno: "Una decina di senatori dei 5 Stelle sono convinto che ce li ha già, li tirerà fuori quando si potrà votare". Un’imboscata, insomma, un contro-ribaltone. O meglio, la vendetta fredda per quanto accaduto a Ferragosto.

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.