Una mattonata sulla manovra, maxi-tassa sulla casa: il trucco per farci pagare ancora di più

0

Non ci sarà la riforma del catasto, ma in manovra potrebbe spuntare la maxi-tassa sulla casa, un accorpamento di Imu e Tasi con un’aliquota massima dello 0,86 per mille. Un’aliquota, ricorda il Corriere della Sera, pari alla somma dell’Imu (massimo lo 0,76 per mille) e della Tasi (lo 0,1): "Il rischio è che qualche sindaco, approfittando della riforma, colga anche l’ occasione per arrotondare i tributi". 

Nel comparto mattone ci sarà la conferma di bonus per le ristrutturazioni edilizie, ecobonus e sismabonus, anche se il governo potrebbe rivedere il livello delle detrazioni che al momento è al 50% (su una spesa massima di 96mila euro spalmabile in 10 anni) per il bonus edilizio, 65% per l’ecobonus e fino all’85% per il sismabonus. 

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.