Rush finale a Misano per il Trofeo Moto Guzzi

0

Qualifiche combattutissime al Fast Endurance

E’ iniziato il ‘count down’ per il grande finale della prima edizione del Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance. Il via, con attraversamento di corsa del nastro d’asfalto e salto in sella, è previsto per le ore 15.30 di una domenica di festa all’autodromo di Campagnano di Roma. I piloti del Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance sono tornati in pista nelle qualifiche di sabato al Misano World Circuit per affrontare prove cronometrate della quinta e ultima tappa della serie monomarca dedicata alle Moto Guzzi V7 III. Sul circuito romagnolo va in scena la gara conclusiva di una bellissima stagione d’esordio, che ha finora registrato quattro differenti vincitori in quattro appuntamenti.

A scattare dalla pole position nell’ultima ”miniendurance” di un’ora del 2019 sarà il duo formato da Nicola Marcato e da Daniele Veghini, autori rispettivamente di 2’00”367 e 2’00”888, da cui la miglior media cronometrica tra tutte le coppie di piloti al via. Immediatamente alle loro spalle andrà a schierarsi il Team ParkinGo, new entry del Trofeo, composta da Giuliano Rovelli e dal figlio Edoardo. Sul fronte della vittoria del Trofeo si preannuncia un finale combattutissimo, dato che i due Team in lotta al vertice della classifica generale – Circuito Internazionale d’Abruzzo e Biker’s Island, attuale leader con soli 4 punti di margine – inizieranno la sfida decisiva quasi appaiati, scattando rispettivamente dalla terza e dalla quinta casella dello schieramento, con tempi sul giro che si differenziano soltanto di pochi decimi. In mezzo a loro andrà a posizionarsi la Moto Guzzi V7 III numero 90 del 117 Racing Team, equipaggio vincitore della tappa di Vallelunga lo scorso giugno. Il via della gara è in programma domani alle ore 15.30.

Quando mancano sessanta minuti di gara all’assegnazione del Trofeo, guida la classifica generale la squadra Biker’s Island con 67 punti, con quattro lunghezze di vantaggio sul Team Circuito Internazionale d’Abruzzo, a quota 63. Terzi e quarti Guaracing Factory Team e 598 Corse, rispettivamente con 49 e 47 punti.

In un’ora, tra i cordoli della pista dedicata a Piero Taruffi si deciderà il vincitore di una manifestazione che ha regalato emozioni e divertimento sia ai partecipanti sia agli spettatori.

Merito sia delle moto, le V7 III stradali, modificate con il Kit Racing GCorse ed equipaggiate con le gomme Pirelli Phantom Sportscomp RS, sia della particolare formula che prevede che i due piloti di ogni team si alternino alla guida della loro Guzzi.E’ iniziato il ‘count down’ per il grande finale della prima edizione del Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance. Il via, con attraversamento di corsa del nastro d’asfalto e salto in sella, è previsto per le ore 15.30 di una domenica di festa all’autodromo di Misano. I piloti del Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance sono tornati in pista nelle qualifiche di sabato al Misano World Circuit per affrontare prove cronometrate della quinta e ultima tappa della serie monomarca dedicata alle Moto Guzzi V7 III. Sul circuito romagnolo va in scena la gara conclusiva di una bellissima stagione d’esordio, che ha finora registrato quattro differenti vincitori in quattro appuntamenti.

A scattare dalla pole position nell’ultima ”miniendurance” di un’ora del 2019 sarà il duo formato da Nicola Marcato e da Daniele Veghini, autori rispettivamente di 2’00”367 e 2’00”888, da cui la miglior media cronometrica tra tutte le coppie di piloti al via. Immediatamente alle loro spalle andrà a schierarsi il Team ParkinGo, new entry del Trofeo, composta da Giuliano Rovelli e dal figlio Edoardo. Sul fronte della vittoria del Trofeo si preannuncia un finale combattutissimo, dato che i due Team in lotta al vertice della classifica generale – Circuito Internazionale d’Abruzzo e Biker’s Island, attuale leader con soli 4 punti di margine – inizieranno la sfida decisiva quasi appaiati, scattando rispettivamente dalla terza e dalla quinta casella dello schieramento, con tempi sul giro che si differenziano soltanto di pochi decimi. In mezzo a loro andrà a posizionarsi la Moto Guzzi V7 III numero 90 del 117 Racing Team, equipaggio vincitore della tappa di Vallelunga lo scorso giugno. Il via è in programma domani alle ore 15.30.

Quando mancano sessanta minuti di gara all’assegnazione del Trofeo, guida la classifica generale la squadra Biker’s Island con 67 punti, con quattro lunghezze di vantaggio sul Team Circuito Internazionale d’Abruzzo, a quota 63. Terzi e quarti Guaracing Factory Team e 598 Corse, rispettivamente con 49 e 47 punti.

In un’ora, tra i cordoli della pista dedicata a Marco Simoncelli si deciderà il vincitore di una manifestazione che ha regalato emozioni e divertimento sia ai partecipanti sia agli spettatori. Merito sia delle moto, le V7 III stradali, modificate con il Kit Racing GCorse ed equipaggiate con le gomme Pirelli Phantom Sportscomp RS, sia della particolare formula che prevede che i due piloti di ogni team si alternino alla guida della loro Guzzi.

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.