L’India riapre il Kashmir ai turisti ma è tutto chiuso (per protesta)

0

A due mesi dall’evacuazione forzata di 20 mila turisti, arriva Il contrordine: si può tornare in Kashmir ad ammirare la valle tra la catena del Pir Panjal e l’Himalaya, incastonata tra montagne mozzafiato lambite da laghi e torrenti; si può tornare a Srinagar, la capitale estiva della regione, a fare escursioni sul lago Dal con le sue case galleggianti, a bordo delle «shikiras». Peccato che la maggior parte delle tradizionali gondole locali siano ormeggiate deserte, con quasi nessuno disponibile a condurle.

[ Fonte articolo: Corriere ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.