Enes Kanter:

0
Enes Kanter: Ogni giorno minacce di morte, la libertà non è gratuita

Enes Kanter

Enes Kanter continua la sua ‘campagna’ social contro il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Il centro dei Boston Celtics, nato da genitori turchi, ha pubblicato un nuovo messaggio su twitter nel quale evidenzia il prezzo che lui e la sua famiglia stanno pagando per le sue idee. “Non vedo e non parlo con i miei genitori da 5 anni. Mio padre è stato incarcerato. I miei fratelli non riescono a trovare lavoro. Mi hanno revocato il passaporto. E’ stato emesso un mandato di arresto internazionale. La mia famiglia non può lasciare il Paese. Ogni giorno ricevo minacce di morte. Sono stato attaccato, molestato. Hanno cercato di rapirmi in Indonesia”. Per poi concludere: “LA LIBERTA’ NON E’ GRATUITA”.

"); }
else
{ document.write("

 

"); }

"); }
else
{ document.write("

 

"); }

[ Fonte articolo: ADNKRONOS ]