Condanne agli indipendentisti, il Barcellona si schiera

0
Condanne agli indipendentisti, il Barcellona si schiera

Credits fcbarcellona.es

“La prigione non è la soluzione”. Il Barcellona si esprime così sulle condanne inflitte dal tribunale supremo di Madrid agli indipendentisti catalani. “Così come la detenzione preventiva non ha aiutato a risolvere il conflitto non lo farà nemmeno la prigione, perché il carcere non è la soluzione”, scrive in un comunicato il club blaugrana, secondo cui “la risoluzione del conflitto che vive la Catalogna passa, esclusivamente, per il dialogo politico“.

"); }
else
{ document.write("

 

"); }

“Pertanto -continua il Barcellona- ora più che mai il club chiede a tutti i responsabili politici, che guidano un processo di dialogo e negoziazione per la risoluzione di questo conflitto, di consentire anche la liberazione dei leader civili e politici condannati”.

Il Barcellona conclude la nota esprimendo “tutto il suo sostegno e la sua solidarietà alle famiglie di coloro che sono stati privati della libertà”. Il comunicato diffuso anche sui social è stato subito rilanciato da Gerard Piqué. “Orgoglioso di far parte di questo club”, scrive il difensore blaugrana su twitter.

"); }
else
{ document.write("

 

"); }

[ Fonte articolo: ADNKRONOS ]