Da oggi a Roma si può pagare il biglietto della metro usando una carta di credito contactless

0

Dal 18 settembre a Roma si potrà pagare il biglietto d’ingresso nella metropolitana e sui treni regionali gestiti da ATAC utilizzando una carta di credito contactless (un tipo di carta abilitata ai pagamenti senza lo scorrimento nel POS).

Per farlo basterà appoggiare la carta (o uno smartphone abilitato a cui è stata associata una carta di credito) sui lettori dei tornelli che si trovano all’ingresso delle stazioni di tutta la rete metropolitana di Roma (metro A, metro B/B1, metro C) e delle stazioni ferroviarie regionali, gestite da Atac, dotate di tornelli (Roma-Lido, Termini-Centocelle, Roma-Viterbo tratta urbana). Al momento i lettori sono stati installati sul 50 per cento dei tornelli della rete metropolitana; entro dicembre il servizio dovrebbe essere implementato su tutti gli altri. Sulla linea B1 i tornelli sono presenti anche in uscita, quindi è necessario passare la carta sul lettore per sbloccare il tornello e uscire dalla stazione.

Al primo passaggio il sistema registra l’acquisto di un biglietto singolo dalla validità di 100 minuti, al costo di 1,50 euro. Una volta terminato il viaggio in metro, si può proseguire anche sui mezzi urbani di superficie Atac (bus, tram e filobus) fino alla scadenza del biglietto. Se si vuole proseguire il viaggio sui mezzi Cotral (l’azienda che si occupa del trasporto suburbano di Roma) bisogna invece scaricare la app di Atac tap & go (solo su dispositivi Android dotati di tecnologia NFC), necessaria per il controllo a bordo. In caso di controllo da parte del personale ATAC, è sufficiente presentare la carta o il dispositivo utilizzato al momento della convalida.

Se si effettuano più di quattro passaggi nel corso di 24 ore si attiva automaticamente la tariffa giornaliera, e quindi dal quinto passaggio in poi si paga una tariffa fissa di 7 euro. Perché si attivi questa tariffa è necessario che tutti gli accessi vengano effettuati con lo stesso metodo: se si inizia con una carta di credito non si può passare poi a uno smartphone, anche se questo ha abbinata quella carta. Se si vuole utilizzare la carta o lo smartphone per un abbonamento mensile lo si deve invece acquistare online tramite il sito tap&go – MyAtac con una carta di pagamento contactless abilitata agli acquisti online.

(Carlo Lannutti/LaPresse)

TAG: , , ,

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

[ Fonte articolo: ilpost ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.