Anche l'asta dei Btp fa il pienone. Bce, il giorno di Draghi

0
Condividi

di Fabrizio Patti La Borsa di Milano sale dello 0,25%, più limitato il progresso di Francoforte, appena sotto la parità Parigi e Londra. Gli indici legati alle principali piazze finanziarie europee prendono fiato dopo che per sei giorni l’indice Eurostoxx 50, paniere dei principali titoli dell’Eurozona, è stato in territorio negativo. A smorzare un inizio più brillante sono stati i dati macroeconomici arrivati in mattinata. A luglio la produzione industriale nell’Eurozona è scesa dello 0,4% rispetto a giugno, l’attesa era che si fermasse a -0,1%. Rispetto a luglio 2018 il calo è del 2%, contro il -1,3% atteso. Dall’Ocse è anche arrivato negativo sulle previsioni di crescita del Pil reale dei Paesi del G20: è scesa allo 0,7% nel secondo trimestre 2019, dopo una crescita dello 0,8% registrata nel trimestre precedente. Buone notizie invece per i conti pubblici: il Tesoro ha collocato tutti i 7,75 miliardi di euro di Btp a 3, 7 e 30anni offerti in asta con tassi in deciso calo. Il rendimento del triennale è sceso a -0,01%, quello del 7 anni ha toccato il minimo storico a 0,56% e quello del 30 anni è sceso a 2,06%. Oggi però è soprattutto il giorno di Mario Draghi, che alle 14 e 30 esporrà le decisioni della Bce. Dovrebbero essere abbassati i tassi di interesse sui depositi bancari, quelli che le banche pagano per tenere parcheggiati i soldi presso la Bce. Sono già negativi dello 0,40%, potrebbero scendere a-0,50 o meno 0,60%. Questo per spingere i prestiti a famiglie e imprese. Una strada che però danneggia la redditività delle banche, che chiedono un sistema a più livelli, il cosiddetto tiering: cioè far pagare di più a chi parcheggia più denaro. Tra i titoli a Piazza Affari, i migliori del Ftse Mib sono Pirelli (+2,70%), seguita da Bper Banca, Amplifon e Banco Bpm. I maggiori ribassi, attorno a 2 punti percentuali, per Atlantia e Salvatore Ferragamo.

[ Fonte articolo: Rai News ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.