Tricarico:

0
Tricarico: Fuori da polemica politica sicurezza dello Stato e mari

(Fotogramma)

“La sicurezza di uno Stato così come quella che riguarda i mari va sottratta dalla polemica politica. Diverso è il confronto tecnico, che è doveroso, ma quello politico è sconsigliabile soprattutto in un momento delicato come quello che sta attraverso la politica italiana”. Così all’Adnkronos il generale Leonardo Tricarico, già capo di Stato maggiore dell’Aeronautica militare e presidente della fondazione Icsa, interviene sulla polemica nata tra il ministero dell’Interno e quello della Difesa sull’operazione Mare Sicuro.

"); }
else
{ document.write("

 

"); }

“Mare Sicuro è la trasposizione sui mari dell’operazione Strade Sicure – spiega – che però davanti a un’attività rilevante e ricorrente di barconi in difficoltà diventa una risposta inadeguata perché si tratta di attività che rientrano nelle competenze della Capitaneria di Porto. L’equivoco – osserva Tricarico – nasce dai tempi di Mare Nostrum, madre di tutti gli equivoci le cui conseguenze stiamo ancora pagando oggi. Bisogna rifare ordine nelle competenze e suddividere i compiti militari da quelli che non sono militari con tutto quello che ne consegue”.

“Bisognerebbe quindi uscire fuori dalla tattica quotidiana e accidentale per pensare a provvedimenti strutturali con i quali si riesca a dare una regolamentazione più certa ed efficace e soprattutto coerente – rimarca Tricarico – con gli accordi sottoscritti dall’Italia in ambito internazionale che la porterebbero ad essere il Paese guida, essendo il Paese più attrezzato e quello più capace per guidare una ristrutturazione delle operazioni di ricerca e soccorso in mare”.

"); }
else
{ document.write("

 

"); }

[ Fonte articolo: ADNKRONOS ]