È morta l'attrice Valentina Cortese. Aveva 96 anni

0
Condividi

È morta a Milano, all’età di 96 anni, Valentina Cortese. Nata a Stresa il primo gennaio del 1923, era l’ultima delle ‘divine’, le attrici affermatesi come vere e proprie dive a partire dal dopoguerra. Attrice di cinema e teatro ha collaborato a lungo col Piccolo teatro di Milano, con Strehler già alla fine degli anni ’50. Il suo primo film fu ‘L’orizzonte dipinto’ del 1940 mentre il suo primo ruolo importante fu quello di Lisabetta nel film ‘La cena delle beffe’ del 1942 di Alessandro Blasetti. 

“Con la scomparsa di Valentina Cortese lo spettacolo italiano perde l’ultima diva del cinema e del teatro” commenta Carlo Fontana, Presidente AGIS – Associazione Generale Italiana dello Spettacolo. “Una perdita ancor più dolorosa – conclude Fontana – per il sottoscritto, che ha avuto l’onore di conoscerla e frequentarla sin da giovane”.

Nella sua carriera anche delle significative parentesi hollywoodiane. Ha lavorato con James Stewart e Spencer Tracy in ‘Malesia’ (1949), e’ stata diretta da Jules Dassin in ‘I corsari della strada’ (1949) e ha condiviso il set, nel film ‘La contessa scalza’ (1954) con Ava Gardner ed Humphrey Bogart. Valentina Cortese è stata diretta da François Truffaut nel film premio Oscar ‘Effetto notte’.

“Valentina Cortese era il Piccolo, era il Teatro e tanto di più. Raffinata e impetuosa. Ipnotica per me, che quando la incontrai per la prima volta, nel 1979, avevo poco meno di trent’anni. Era una donna elegante, ironica, un’attrice immensa. Anima e corpo, voce e occhi di una scena senza fine”. Così Sergio Escobar, Direttore del Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa, ricorda l’attrice spentasi oggi e annuncia che per coloro che vorranno renderle l’ultimo saluto,  la camera ardente sarà allestita nella sala del Piccolo Teatro Grassi (via Rovello 2) e sarà aperta al pubblico giovedì 11 luglio, dalle ore 12 alle ore 19, e venerdì 12 luglio, dalle ore 8 alle ore 10.30. I funerali si terranno venerdì, alle ore 11, presso la Chiesa di San Marco. La salma sarà tumulata al Cimitero Monumentale di Milano.

Due anni fa Valentina Cortese è stata celebrata alla Mostra del cinema di Venezia con un film di Francesco Patierno, ”Diva!”, omaggio alla sua vita attraverso la presenza di un cast tutto al femminile (a parte Michele Riondino) composto da Barbora Bobulova, Anita Caprioli, Carolina Crescentini, Silvia D’Amico, Isabella Ferrari, Carlotta Natoli, Greta Scarano, Anna Foglietta. Chiedendosi cosa fosse la carriera rispetto alla vita, allora si era risposta: ”la vita non è successo o insuccesso, mi è andata bene o male, non è questo. A mio modesto parere si nasce per imparare il mestiere di vivere, il senso della vita sta nel riuscire a realizzare in modo disciplinato e corretto le nostre energie. Ho un’unica malinconia: che tutto sia finito”.

 

[ Fonte articolo: Rai News ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.