Europei Under 21: Francia-Romania decide il destino dell'Italia

0

Dopo il pari della Germania con l'Austria e il successo della Danimarca sulla Serbia (2-0) gli azzurrini hanno ancora una possibilità di accedere alle semifinali e di conseguenza ai Giochi di Tokyo: serve un successo della Romania o una vittoria della Francia con almeno tre gol di scarto

ROMA – Gli azzurrini di Di Biagio sperano ancora. L'Italia resta in corsa per la qualificazione alle semifinali degli Europei Under 21 come migliore seconda. L'Austria, infatti, non riesce a battere la Germania e la Danimarca – alla quale sarebbe servita una vittoria con tre gol di scarto – si ferma sul 2-0 contro la Serbia.
Occhi puntati sul confronto di lunedì sera tra Francia e Romania, sfida decisiva per il prosieguo del cammino della squadra di Di Biagio e sulla quale aleggia lo spauracchio di un pareggio che consentirebbe alle due formazioni di qualificarsi a braccetto alle semifinali e alle Olimpiadi di Tokyo del prossimo anno. L'Italia, dunque, deve sperare in una vittoria della Romania oppure nel successo della Francia con almeno tre reti di scarto.

All'Austria non basta il pari

A Udine i tedeschi staccano il pass per la fase a eliminazione diretta, pareggiando 1-1 contro l'Austria. In vantaggio al 14′ con Waldschmidt, la nazionale di Stefan Kuntz si fa raggiungere al 24′ da Danso, che trasforma un calcio di rigore. Alla Germania, però, va bene così e anche agli azzurrini, visto che l'Austria non va oltre i 4 punti in classifica.

La Danimarcoa spaventa gli azzurrini

A spaventare di più l'Italia è la Danimarca: a Trieste, contro una Serbia già eliminata, i ragazzi di Niels Frederiksen vincono 2-0, grazie alle reti di Bruun Larsen al 21′ e di Rasmussen al 51′. Gli scandinavi si vedono annullare il terzo gol che avrebbe sentenziato l'eliminazione dell'Italia e chiudono così il proprio raggruppamento a 6 punti, ma con una differenza reti generale peggiore rispetto a quella di Chiesa e compagni.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.