Giovanni Tria: "Per l'Italia servono legalità e impegno corale"

0

Il ministro dell’Economia è intervenuto alla festa della Guardia di Finanza da dove ha lanciato un appello alla legalità, definita presupposto ineludibile. Ma ha parlato anche di inclusione sociale e redistribuzione

Condividi

Legalità, emarginazione delle imprese e degli atteggiamenti illeciti, impegno corale, redistribuzione, inclusione sociale. Questi i temi toccati dal ministro dell’Economia e delle Finanze, Giovanni Tria, nel corso della Cerimonia per il 245° anniversario della fondazione della Guardia di Finanza. Il ministro è intervenuto e ha colto al volo l’occasione per mettere il punto su alcune questioni strettamente legate al ruolo e al compito della Guardia di Finanza, ma che sono sicuramente molto impattanti sia sull’opinione pubblica che sull’aspetto economico e finanziario del Paese.  

Legalità presupposto ineludibile
“La legalità economico finanziaria è presupposto ineludibile per il sistema produttivo, per il corretto dispiegarsi delle politiche economiche e per l’efficacia redistributiva delle risorse”. 

Fuori le imprese illecite dal Mercato
“E’ fondamentale che vengano neutralizzati i vantaggi competitivi di cui godono le imprese illecite e che vengano emarginate dal mercato prima che possano nuocere al sistema”. 

Rilancio Paese, serve coesione
“Oggi siamo impegnati coralmente nella sfida per rilanciare il potenziale di crescita del Paese”.

Evitare che si infetti il tessuto sano
“Non si può prescindere dalla rimozione dei fattori che impediscono al sistema di generare valore. E’ di fondamentale importanza per lo sviluppo economico che siano neutralizzati i vantaggi competitivi di cui godono le imprese illecite e che quest’ultime vengano eliminate dal mercato prima ancora che possano nuocere al tessuto economico sano. 

Evasione, riciclaggio e corruzione minano il mercato
“Evasione fiscale, riciclaggio, corruzione, l’azione della criminalità finanziaria, sperpero di denaro pubblico sono fenomeni fra loro interdipendenti in grado di minare lo sviluppo ordinato ed equilibrato delle dinamiche di mercato”.

Redistribuzione e inclusione sociale
“La legalità economica e finanziaria costituisce il presupposto ineludibile per la piena espressione delle potenzialità del nostro sistema produttivo, per il corretto dispiegarsi degli effetti delle politiche economiche e per l’efficacia dell’azione redistributiva finalizzata a rispondere alla crescente esigenza di inclusione sociale”. 

Contrabbando, fenomeno transnazionale ancora attuale
“Il contrabbando è un fenomeno ancora attuale che ha assunto una dimensione transnazionale e rappresenta un’ulteriore opportunità di arricchimento per le organizzazioni criminali”. 

[ Fonte articolo: Rai News ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.