L'Under 21 vince e piace, è boom di ascolti in tv

0

La vittoria contro la Spagna all'esordio negli Europei raccoglie 5,7 milioni di spettatori e quasi il 30% di share. Di Biagio: "Non mi emozionavo così da anni". Previsto nuovo sold-out al Dall'Ara contro la Polonia

BOLOGNA – Piace ai bolognesi, che stipano il Dall'Ara; piace ai telespettatori, 5.7 milioni su Rai Uno; piace alla Uefa che premia le giocate di Chiesa; piace ai parenti degli azzurrini ieri assiepati sulle tribune dello stadio. Piace a tutti, l'Italia Under 21, meno che alla Spagna, uscita malconcia dal match inaugurale dopo aver per mezz'ora pensato di poter vincere pure divertendosi, come contro gli Azzurri le capitava da tredici anni consecutivi.

Di Biagio: "Non mi emozionavo così da anni"

"Bologna stupenda, non mi emozionavo così da anni", ha applaudito Di Biagio i suppergiù trentamila del Dall'Ara, nonostante i balzelli delle cifre (29580 dice l'organizzazione, poco più di 26mila comunica il maxischermo). Di certo davanti alla tv gli spettatori erano 5.660.000 per il 29.4% di share, battendo la Nazionale di Mancini che una settimana fa in Grecia si fermava a 5.3 milioni (poi diventati 7.5 contro la Bosnia). E con colori azzurri di nuovo di moda, la sorprendente nazionale femminile, che pur in fascia pomeridiana aveva sfiorato i 3 milioni di spettatori contro la Giamaica, domani in prime time col Brasile può fare il botto anche in tv.

Europeo Under 21, la doppietta di Chiesa stende la Spagna: la Uefa premia il fuoriclasse dell’Italia

in riproduzione….

Contro la Polonia nuovo sold-out

Nella sfida alla Spagna dell'Europeo 2017 l'Under 21 toccò quota 7.9 milioni di spettatori, ma era una semifinale, non la prima partita del girone. Che si mette subito bene, in attesa di replicare mercoledì contro la Polonia (e si preannuncia un altro sold out al Dall'Ara), anche grazie ai colpi di Chiesa. I due gol, ma pure il dribbling in fascia votato dalla Uefa come miglior giocata della serata. Vittoria che il Viola dedica a Benedetta Quagli, sua fidanzata da qualche mese. Non c'era, lei, al Dall'Ara, "mi manchi" gli ha fatto sapere sui social; ma i ragazzi di Di Biagio sugli spalti avevano tanti tifosi del cuore. La mamma di Bonazzoli, la moglie e la figlia di Barella, la nonna di Orsolini. Che di supporter personali qui ne aveva parecchi. "Metti Orsolini", urlavano dalle tribune già dopo una manciata di minuti tifosi del Bologna. "Spero che mercoledì abbiano di che esser soddisfatti pure loro", ride lui.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.