Lavoro, più contratti stabili,  scendono quelli a termine

0

Giù quelli a tempo determinato e record trasformazioni

(ANSA) – ROMA, 19 GIU – Prosegue la crescita dell’occupazione dipendente, che nel primo trimestre 2019 registra un saldo positivo di 138 mila posizioni, rispetto al quarto trimestre 2018. Di queste, le posizioni a tempo indeterminato sono +207 mila, in calo quelle a tempo determinato (-69 mila), mentre le trasformazioni in contratti stabili (+223 mila) raggiungono il livello massimo. Emerge dalla nota congiunta sull’occupazione di ministero del Lavoro, Istat, Inps, Inail e Anpal, in base alle Comunicazioni obbligatorie. Nel confronto annuo, +376 mila le posizioni dipendenti (+401 mila stabili e -24 mila a termine).
    Il calo delle posizioni lavorative a termine, registrato nel primo trimestre 2019 sia rispetto al trimestre precedente (-69 mila) sia nel confronto annuo (-24 mila), è il primo dal secondo trimestre 2016.
   

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.