Da Cagliari all’Aquila passando per l’Abruzzo: cresce nel centrodestra il peso di Fdi (che tallona ora Fi)

0

Dopo il successo alle europee, con il 6,5% (abbondantemente al di sopra della soglia di sbarramento e sei deputati a Strasburgo) Fratelli d’Italia continua a incrementare i consensi, insidiando da vicino FI come secondo partito del centrodestra, dietro la Lega. di ieri il successo a Cagliari, con Fdi che ha sfiorato il 12%, primo partito della coalizione di centrodestra (con Fi e Lega attorno al 5%), trascinando alla vittoria al primo turno Paolo Truzzu, storico esponente del partito. Consigliere regionale ( presidente della commissione Bilancio), ha conquistato dopo 8 anni di centrosinistra la guida del capoluogo isolano con il 50,1% di consensi.

Marsilio, primo governatore di Fdi
Successo notevole anche alle regionali del 10 febbraio 2019 in Abruzzo per il partito guidato da Giorgia Meloni. Il 10 febbraio il candidato del centrodestra Marco Marsilio stato eletto presidente della Regione con il 48% dei voti battendo l’avversario del centro-sinistra Giovanni Legnini (31%); si tratta del primo Governatore per Fdi, che con il 6,4% ha raddoppiato il risultato di cinque anni prima (2,9%), con Fi al 9% e la Lega al 27%. Un successo incrementato ancora alle europee del 26 maggio: il partito di Giorgia Meloni ha raggiunto il 7% tallonando da vicino Fi (al 9,3%), mentre Lega volata oltre il 35%.

L’affermazione a Ragusa
Nel giugno 2018 il partito ha eletto un suo esponente, Giuseppe Cass, sindaco di Ragusa (con l’appoggio tre liste civiche), con una vittoria al ballottaggio contro il candidato pentastellato Antonio Tringali (la Lega non aveva presentato la sua lista, mentre Fi si era presentata con un proprio aspirante primo cittadino). Fdi, che alle comunali del 2018 non aveva superato il 3%, arrivata in citt alle europee a sfiorare il 7%, a pochi decimi di punto dal partito di Silvio Berlusconi.

GUARDA IL VIDEO – Giorgia Meloni: Roma dovrebbe essere la capitale dell’Unione Europea

Aquila e Pistoia conquistate nel 2017
In precedenza c’erano gi state le vittorie nel 2017 a Pistoia e l’Aquila. All’Aquila l’esponente di Fdi Pierluigi Biondi si imposto al ballottaggio sul candidato di centro-sinistra Americo Di Benedetto. Fdi aveva preso quasi il 6%, dietro Fi al 10,2% e Lega al 6,7%. Alle europee in citt Fdi ha ottenuto il 9,2% riducendo la distanza da Fi (in crescita comunque al 12,5%), mentre la Lega volata al 31%. Militante di Azione Giovani, Alessandro Tomasi sindaco di Pistoia dal 2017. Ha vinto al ballottaggio contro il sindaco uscente Samuele Bertinelli ed diventato il primo sindaco di destra della storia di Pistoia repubblicana. Fdi aveva preso quasi il 10%, primo partito della coalizione davanti a Lega e Fi (entrambe poco sopra al 5%). Alle europee in citt Fdi ha incassato il 6,4% davanti a Fi (5,6%) e dietro al boom della Lega (29%).

© Riproduzione riservata

[ Fonte articolo: Il Sole 24 Ore ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.