Golf, Us Open; Molinari pronto all'esordio: "Ho il fuoco dentro"

0

L'azzurro torna al Major californiano dove ha raccolto poche soddisfazioni in passato. Girerà i primi due round col bi-campione in carica e numero uno del mondo Brooks Koepka e col norvegese VIktor Hovland. Non sarà l'unico italiano, ci sarà anche il romano Renato Paratore

PEBBLE BEACH (Usa) – Tutti contro Brooks Koepka, bi-campione in carica e numero uno del mondo. A poche ore dal terzo Major della stagione, lo Us Open, in programma a Pebble Beach, in California, Francesco Molinari lancia la sfida all'uomo del momento, il dominatore assoluto del PGA Championship. "Ho molto più fuoco dentro di quanto la gente possa pensare. Sono pronto per lo US Open".

Us Open sempre avaro con Francesco

L'azzurro, tornato numero 6 del world ranking, dopo la delusione al Masters e il 48° posto nel PGA Championship, cerca il riscatto. Il campione piemontese, proprio come a Bethpage, giocherà i primi due round con Brooks Koepka e il norvegese VIktor Hovland. Quello statunitense, però, è il Major che gli ha dato minori soddisfazioni in carriera col 23/o posto del 2014 come miglior risultato in assoluto. Sarà un test importante a un mese dalla difesa del titolo di Champion Golfer of the Year al Royal Portrush Golf Club.

Non solo Molinari, c'è anche Paratore

Francesco Molinari, però, non sarà l'unico portabandiera italiana, per la prima volta dal 2014 due golfisti azzurri parteciperanno allo Us Open. A prendersi la scena, infatti, ci sarà anche Renato Paratore all'esordio assoluto in un Major. 22 anni di Roma, l'azzurro girerà con l'americano Nathan Lashley e l'inglese Lee Slattery.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.