Cerca di far saltare in aria un palazzo: arrestato per tentata strage

0

Un uomo di 53 anni è stato arrestato ad Alghero (Sassari): è accusato di tentata strage, avrebbe cercato di far saltare in aria un palazzo. L'uomo aveva messo una bombola di gpl da cucina di fronte alla serranda di un garage chiuso, nel sottopiano di un edificio in via XX Settembre, a poche centinaia di metri del centro storico della cittadina. Ha poi innescato la bombola con una fonte di calore, collegando alla valvola un tubo in gomma che aveva fatto passare sotto la serranda del garage. Per concludere, l'uomo ha piazzato una lampada a gas da campeggio con un innesco. Solo il caso ha voluto che non ci siano state conseguenze potenzialmente gravissime. 

Alghero, arrestato per tentata strage in via XX Settembre

Un condomino dopo aver sentito forte odore di gas ha chiamato i vigili del fuoco, che hanno evitato il peggio. Il palazzo ospita la filiale di una banca, la quale era, a quel che si apprende, la probabile destinataria del gesto: potrebbe trattarsi – scrivono oggi tutti i quotidiani locali – di un mancato risarcimento assicurativo per le conseguenze di un incidente stradale avvenuto anni fa. I Carabinieri non hanno trovato subito il responsabile, che nel frattempo era scappato. E' stato identificato grazie alle immagini di un sistema di videosorveglianza e anche grazie ad alcune testimonianze. I fatti risalgono a lunedì, ma solo nelle scorse ore ne è stata data notizia. L'uomo si trova in carcere, e le indagini proseguono per fare piena chiarezza sull'episodio, oggi sulla bocca di tutti in città.

Porto Torres, disoccupato cerca di fare esplodere bombola davanti al municipio 

[ Fonte articolo: TODAY ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.