Piazza Affari in salita. Nuovi spiragli per Fca-Renault

0
Condividi

di Fabrizio Patti Decisamente positiva la giornata delle Borse europee. Milano +0,97%, la migliore è Francoforte, che ieri era chiusa e oggi segna +1,27%. 

Oggi in evidenza Tim: +1,95% dopo le indiscrezioni di stampa che danno vicino un accordo in base al quale la stessa Tim acquisterebbe il 50% di Open Fiber da Cassa Depositi e Prestiti, mentre Enel manterrebbe, almeno temporaneamente, la propria metà di Open Fiber. 

Sale anche Fca, +1,10%: la ministra dei Trasporti francese Elisabeth Borne ha dichiarato che il dossier della fusione Renault-Fca non è ancora chiuso. Rialzi per oltre il 2% anche per Cnh Industrial e Ferrari, fa meglio sul Ftse Mib solo Azimut, +3%. 
Scende invece di poco meno del 3% Diasorin dopo la presentazione del piano industriale. Il titolo da inizio anno era salito del 40%. 

Le borse asiatiche hanno chiuso in forte crescita: +2,58% Shanghai, anche per la promessa della People’s Bank of China di sostenere le spese per infrastrutture dei governi locali. I mercati internazionali beneficiano anche dell’onda rialzista che deriva dalle 5 sedute in crescita di Wall Street. Ieri il presidente statunitense Trump ha detto che alzerà i dazi contro la Cina se non incontrerà il presidente cinese Xi Jinping, al G20 in Giappone alla fine del mese.  

Lo spread infine è stabile a 258 punti base. Domani ci sarà un’asta di Bot, titoli di Stato a breve scadenza. Giovedì quella dei Btp a medio-lunga scadenza e l’Eurogruppo che prenderà un orientamento sulla procedura di infrazione contro l’Italia. 

Ore 12.00

[ Fonte articolo: Rai News ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.