Montenegro, diserta la gara con il Kosovo: licenziato il ct Tumbakovic

0

Il tecnico serbo si è rifiutato di sedersi in panchina in occasione del match valido per le qualificazioni agli Europei ed è stato sollevato dall'incarico. Graziati i giocatori Stojkovic e Ivanic

PODGIORICA – La Federcalcio montenegrina ha licenziato il ct Lubisha Tumbakovic per essersi rifiutato di sedere sulla panchina della sua nazionale in occasione del match di qualificazione ad Euro2020 contro il Kosovo, terminato sull'1-1 e giocato a porte chiuse per la squalifica inflitta dall'Uefa in seguito ai cori razzisti dei tifosi locali lo scorso 25 marzo nella gara contro l'Inghilterra. Secondo la FSCG, il comportamento del 66enne allenatore, serbo doc, "rappresenta una spiacevole sorpresa e una violazione dei suoi obblighi professionali".

Indipendente dal 2008, il Kosovo è stato riconosciuto dal Montenegro ma non dalla Serbia (e anche dalla Russia), motivo che ha spinto Tumbakovic a disertare l'appuntamento. La federazione ha invece in qualche modo 'graziato' i due giocatori della Stella Rossa di origini serbe, il 26enne difensore Filip Stojkovic e il 25enne centrocampista Mirko Ivanic, che avevano annunciato prima del match l'intenzione di non scendere in campo. Nei loro confronti, la Federcalcio montenegrina ha espresso "grande rammarico", considerando però i due nazionali vittime di "pressioni".

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.