Tempesta Miguel colpisce la Francia

0
Tempesta Miguel colpisce la Francia

(AFP)

La tempesta Miguel ha toccato l’ovest della Francia e ha fatto le sue prime vittime. Secondo quanto riferiscono i media francesi, tre soccorritori della ‘National Society of Rescue’ sono morti al largo de Le Sables-d’Olonne, dove erano andati in aiuto di un’atra barca, con a bordo una sola persona, che risulta ancora dispersa.

"); }
else
{ document.write("

 

"); }

La loro nave si è ribaltata in mare a causa del forte vento che ha toccato i 129 km/h. A bordo c’erano sette membri dell’equipaggio e altri quattro sono riusciti a raggiungere la spiaggia nuotando. In precedenza venti fino a 147 km/h hanno colpito la Spagna settentrionale, girando attorno al Golfo di Biscaglia e spostandosi verso la Francia.

La rara e profonda depressione atlantica si sposterà nel pomeriggio a nord e ad est, in Normandia e nella regione di Parigi. Otto dipartimenti del Grand-Ouest sono stati messi in “allarme arancione” per il vento accompagnato da forti rovesci localmente tempestosi, ha reso noto il canale televisivo La Chaîne Météo.

Il canale meteorologico rileva la rarità di tali tempeste in Francia in questa stagione: “Se queste situazioni con raffiche violente non sono insolite a giugno, il caso di una tempesta reale è molto più raro. Dobbiamo tornare al 7 giugno 1987 per trovarne le tracce”.

"); }
else
{ document.write("

 

"); }

[ Fonte articolo: ADNKRONOS ]