Donna uccisa in casa nel Vicentino

0

E’ stato ex convivente, ha ferito altro uomo e tentato il suicidio

 Una donna di 43 anni è stata trovata uccisa con una coltellata e due uomini sono stati trasportati d’urgenza in ospedale: è accaduto in un’abitazione di Montegaldella, comune nell’area dei colli Berici. Sarebbe l’ex convivente l’autore dell’omicidio della quarantatrenne.
    Dopo aver ucciso la donna e ferito con un’arma da taglio un uomo che si trovava nell’appartamento, l’ex convivente di 38 anni si è inferto varie coltellate nel tentativo di suicidarsi. Sino ad un mese fa l’uomo – che non ha precedenti – e la vittima vivevano assieme ma quando il rapporto si era interrotto l’omicida aveva lasciato l’appartamento.
    L’aggressore avrebbe usato un coltello da sub. L’omicidio, secondo le prime testimonianze, è avvenuto al termine di una lite che ha coinvolto anche i due feriti, uno dei quali versa in condizioni disperate. A dare l’allarme è stata una vicina di casa. I due feriti sono stati trasportati negli ospedali di Vicenza e Padova.
   

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.