Tumore, le tre regole fondamentali per non ammalarsi. Parla l'esperto, i fattori anti-cancro

0

Al congresso annuale del Collegio italiano dei primari oncologi medici ospedalieri (Cipomo), svolto a Lecce, vari specialisti si sono confrontati uniti da un obiettivo comune: prevenire i tumori e curare al meglio chi si ammala. Fare movimento, mangiare bene e non avere chili di troppo si confermano fondamentali nella lotta ai tumori. Per i sani e per chi di cancro si è già ammalato e non vuole ricaderci.

"È stata ampiamente dimostrata la responsabilità del peso, della dieta e dell’attività fisica nei confronti del rischio di contrarre malattie diverse (vari tipi di cancro, ma non solo) e con la mortalità in generale – dice Mario Clerico al Corriere della Sera -. Innanzitutto è quindi importante mantenere il giusto peso, che è collegato all’altezza. Viene espresso attraverso l’indice di massa corporea (BMI, Body mass Index), che si ottiene dividendo il peso (espresso in chilogrammi) per il quadrato dell’altezza. Per esempio, se un uomo pesa 75 chili ed è alto 170 cm il suo BMI sarà di 24,5, che è normale: si considera sottopeso chi ha un indice inferiore a 18,5, in sovrappeso quando è compreso fra 25 e 30, obeso se uguale o maggiore di 30".

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.