Cresce il car sharing, ma italiani preferiscono avere l'auto

0

Ricerca, scarsa la fedeltà al brand, solo il 13%

Car sharing e noleggio piacciono sempre di più, anche se gli italiani preferiscono essere proprietari della propria auto, acquistata per lo più con un finanziamento. Scarsa l’affezione ai brand. E’ quanto emerge dall’annuale studio sui consumatori di Quintegia sulla mobilità del futuro.

Secondo la ricerca, presentata nell’ambito dell’Automotive Dealer Day in corso a Verona, il 39% degli italiani si aspetta un aumento dell’utilizzo di servizi integrati (noleggio, car sharing, mezzi pubblici), con circa la metà del campione (49%) che prevede di utilizzare formule di car sharing in futuro.

La sempre più ampia apertura alla mobilità condivisa non sembra però mettere in discussione l’auto di proprietà, ritenuta indispensabile dal 46% degli italiani e in particolare dalle donne (51%).

Scarsa, invece, la ‘fedeltà’ ai brand: solo il 13% degli italiani ha una marca preferita, mentre il 40% sceglie sulla base delle caratteristiche del veicolo. Tra i due poli, il 34% che sceglie tra un gruppo ristretto di marche. 

[ Fonte articolo: ANSA ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.