Libia, Conte: "Rischio crisi umanitaria, per flussi migratori non c'è imminente pericolo"

0
Condividi

“Gli ultimi sviluppi in Libia e in particolare l’escalation militare continuano a essere motivo di forte preoccupazione per  l’Italia, per l’Europa e per l’intera Comunita’ internazionale”. Lo rileva il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in una informativa sulla situazione nell’Aula del Senato.

“Ad oggi gli scontri hanno spinto circa 18.000  persone ad abbandonare le proprie abitazioni e gli sfollati interni sarebbero ancora in rapido aumento” ha detto il premier, aggiungendo che “il rischio di crisi umanitaria è dunque ben concreto”.

Conte ha poi riferito che “per quanto riguarda le possibili conseguenze sui flussi migratori verso l’Italia o altro territorio dell’Ue, al momento (al di la’ delle cifre circolate nei giorni scorsi, anche a fini propagandistici) dalle informazioni in nostro possesso non emerge allo stato un quadro di imminente  pericolo”.

[ Fonte articolo: Rai News ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.