Il 5G che arriva a casa con l'antenna

0

Sperimentazione avviata a Milano: nel corso della prima settimana  sono state raggiunte velocità di navigazione pari a 1 Gbps. Come funziona la tecnologia 5G Fwa? Invece dei cavi che arrivano fino alle case (e uffici), utilizza le antenne che si collegano al router wifi domestico.

Condividi

Potrebbe essere un’alternativa alla fibra, con i cavi che devono raggiungere l’interno degli edifici. Il 5G Fwa (Fixed wireless access) è una delle tecnologie in sperimentazione per portare le reti ultraveloci di nuova generazione – ol 5G appunto – nelle case e negli uffici con un’antenna che trasmette il segnale al router wifi, ovviamente predisposto. Più facile raggiungere le abitazioni, per esempio nelle aree non metropolitante, a costi inferiori. Secondo gli esperti, il 5G Fwa, proprio per le sue caratteristiche, potrebbe entrare in fase di commercializzazione per primo. Negli Stati Uniti succede gia. con l’operatore Verizon e il fornitore di rete Ericsson.

In Italia alcuni hanno scelto questa formula: Samsung  e Fastweb hanno annunciato a febbraio un accordo per sviluppare la prima sperimentazione 5G Fwa su frequenze commerciali. Le due aziende stanno conducendo la sperimentazione per dimostrare come il 5G Fwa sia in grado di rappresentare una valida alternativa alle reti in Ftth (fiber-to-the-home) per realizzare connessioni ultrabroadband in grado di garantire la navigazione a velocità “gigabit”.

La sperimentazione è partita in abitazioni e uffici a Milano e andrà avanti per cinque mesi, sulla base dell’accordo firmato dalle due aziende. Nel corso della prima settimana di sperimentazione – che si avvale dello spettro a 26GHz recentemente acquisito da Fastweb nell’ambito dell’asta per le frequenze 5G dello scorso ottobre – sono state raggiunte velocità di navigazione pari a 1 Gbps.

[ Fonte articolo: Rai News ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.