Facebook non funziona, Twitter preso d'assalto

0

Instagram, Facebook e Messenger sono #down: registrano, cioè, problemi di connessione per diversi utenti nel mondo, che si sono riversati su Twitter per raccontarlo. Un portavoce dell’azienda: “Siamo consapevoli, stiamo lavorando”. Escluso l’attacco informatico
 

Condividi

Instagram, Facebook e Messenger, tre delle quattro piattaforme social di Mark Zuckerberg (la quarta è WhatsApp), non rispondono ai comandi. Sono, per dirla in gergo #down e registrano problemi in diversi Paesi del mondo. 

Stiamo lavorando
“Siamo consapevoli del fatto che alcune persone stiano avendo problemi ad accedere alla famiglia di app Facebook. Stiamo lavorando per risolvere il problema il prima possibile”, afferma un portavoce del social network in merito al disservizio che ha coinvolto le piattaforme.

Facebook comunque  esclude che il malfunzionamento in corso sia dovuto a un attacco informatico ai suoi danni. In un tweet, l’azienda di Menlo Park spiega di essere “concentrata a lavorare alla risoluzione del problema”, e aggiunge di poter “confermare che il problema non e’ collegato a un attacco DDoS”, cioe’ un attacco ‘denial-of-service distribuito’, in cui numerose fonti prendono di mira un sito, inondandolo di richieste in modo da esaurirne le risorse informatiche e renderlo indisponibile agli utenti: 

Utenti  che si sono quindi riversati su Twitter per raccontare la loro odissea di non poter utilizzarli. Il quadro descritto come ‘down’ va avanti dalle ore 16 italiane, secondo i post di alcuni utenti, molti satirici:

Anche se sembrano disperati

La giornata dei social  “down” è partita dagli Usa per poi espandersi un po’ in tutto il mondo, Italia compresa. A tutto vantaggio di Twitter, un social che invece continua a funzionare, diventando il rifugio di chi è momentaneamente lasciato fuori dalla galassia Zuckerberg.

Cresce l’hashtag #instagramdown, nel tardo pomeriggio anche in Italia, mentre #Facebookdown era già il primo dei trend mondiali. E qualcuno non perde l’occasione per prende in giro Facebook che aveva pubblicato, su Twitter, la sua vecchia home page per festeggiare, il 12 marzo,  i 30 anni del web:

 

[ Fonte articolo: Rai News ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.