Tennis, prima vittoria da pro per Musetti. Camila Giorgi eliminata a Doha

0

Il 16enne toscano, vincitore del torneo juniores all'Australian Open, ha vinto la prima partita nel circuito professionistico superando lo statunitense Felix Corwin nell'ITF di Barnstaple, in Gran Bretagna. La marchigiana subito fuori nel Qatar

ROMA – Il tennis italiano registra la prima vittoria da professionista del sedicenne Lorenzo Musetti che a Barnstaple, in Gran Bretagna, ha sconfitto in rimonta Felix Corwin. A New York avanza Lorenzi, mentre a Rotterdam Seppi troverà Monfils al secondo turno. Camila Giorgi si ferma purtroppo al primo turno a Doha.

LA PRIMA DI MUSETTI – Il talento azzurro Lorenzo Musetti ha rotto il ghiaccio. Il 16enne di Carrara, vincitore poco più di due settimane fa del titolo junior agli Australian Open, ha messo a segno la sua prima vittoria in carriera a livello professionistico. E' accaduto nell'ITF da 25mila dollari di montepremi di Barnstaple, in Gran Bretagna, dove Musetti ha battuto in rimonta al primo turno per 5-7 7-6(6) 6-4, dopo quasi tre ore di lotta, lo statunitense Felix Corwin, numero 675 Atp, proveniente dalle qualificazioni. Il toscano ha annullato tre match-point al suo avversario e ha rimontato da 2-4 nella frazione decisiva aggiudicandosi gli ultimi quattro giochi.

LORENZI OK A NEW YORK – Buone notizie anche per Paolo Lorenzi che avanza al secondo turno del 'New York Open' (veloce indoor, montepremi di 694.955 dollari) in corso al Nassau Veterans Memorial Coliseum di Long Island. L'azzurro numero 111 del ranking mondiale si è imposto 7-6 (7-4), 6-7 (4-7), 6-4, dopo oltre due ore e mezza di lotta, sullo statunitense Tennys Sandgren, numero 76 Atp.

SEPPI TROVA GOFFIN, GARIN PER CECCHINATO – Sarà Gael Monfils a sfidare l'azzurro Andreas Seppi al secondo turno nell'"ABN AMRO World Tennis Tournament", torneo ATP 500 con un montepremi di 1.961.160 euro in corso sul veloce indoor di Rotterdam, in Olanda. Il tennista francese si è imposto all'esordio sul belga David Goffin, testa di serie numero 8, con il punteggio di 7-6(5) 7-5. Avanza anche il ceco Tomas Berdych, che ha vinto per 7-6(8) 6-4 sul qualificato francese Gilles Simon. Sarà invece il cileno Christian Garin a scontrarsi con Marco Cecchinato nel secondo turno dell'"Argentina Open", torneo Atp 250 dotato di un montepremi di 590.745 dollari in corso sulla terra battuta di Buenos Aires. Garin si è imposto sul canadese Auger-Aliassime per 3-6 7-5 6-3: nessun precedente fra il 22enne cileno e il tennista palermitano, bye al primo turno e accreditato della terza testa di serie. In tabellone anche Fabio Fognini (n.2), che debutterà pure lui al secondo turno col vincente di Munar-Delbonis, e Lorenzo Sonego, che ieri sera ha esordito superando il cileno Nicolas Jarry.

GIORGI KO A DOHA – Niente da fare per l'azzurra Camila Giorgi che si ferma al primo turno nel "Qatar Total Open", torneo WTA Premier dotato di un montepremi di 916.131 dollari, in corso sui campi in cemento dell'ultra moderno Khalifa International Tennis Complex di Doha. La 27enne marchigiana, numero 28 del ranking mondiale, reduce dalla sfortunata trasferta di Fed Cup a Biel contro la Svizzera, ha ceduto all'esordio per 0-6 7-5 6-4, dopo quasi due ore di lotta, all'olandese Kiki Bertens, numero 8 Wta e quinta testa di serie, in questo 2019 già a segno nel Premier di San Pietroburgo un paio di settimane fa.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.