Rugby, VI Nazioni: O'Shea convoca 33 giocatori per l'Irlanda. Torna Bisegni

0

Il ct azzurro ha comunicato i nomi degli atleti che domenica si ritroveranno a Roma per il raduno. Lunedì invece saranno ad Amatrice. Torna il centro delle Zebre, con lui si rivede Tebaldi. Insieme a lui, Gori e Palazzani anche Callum Braley, mediano di mischia del Gloucester

ROMA – In vista del terzo impegno contro l'Irlanda nel torneo 6 Nazioni di rugby in programma il 24 febbraio all'Olimpico di Roma, il ct azzurro Conor O'Shea ha ufficializzato la lista dei giocatori che prenderanno parte al raduno capitolino, in calendario da domenica 17 a lunedì 25 febbraio al Centro di Preparazione Olimpica "Giulio Onesti".

TORNA BISEGNI, CONVOCATO ANCHE BRADLEYO'Shea conferma l'ossatura del gruppo che ha preso parte alle prime due gare del Sei Nazioni contro Scozia e Galles. Torna Giulio Bisegni: il centro delle Zebre, presente nella rosa di Italrugby nei Cattolica Test Match di Novembre e assente nei primi raduni del 2019 a causa di un infortunio al polpaccio, sarà nuovamente a disposizione dello staff. In mediana si rivede Tito Tebaldi: il numero 9 di Benetton Rugby, ai box dopo l'infortunio occorsogli nel pre-partita di Scozia-Italia, rientra nel gruppo azzurro. Insieme a lui, Gori e Palazzani anche Callum Braley, mediano di mischia in forza al Gloucester invitato dallo staff al ritiro al via domenica. Questa la lista dei 33 atleti che si ritroveranno domenica a Roma.

LUNEDI' AZZURRI AD AMATRICE – Lunedì prossimo gli azzurri saranno ad Amatrice dove inizieranno dal nuovo sintetico della cittadina laziale la preparazione al test di domenica 24 febbraio contro l'Irlanda. Parisse e compagni sosterranno nel pomeriggio di lunedì 18 un allenamento congiunto alle 15 con gli Azzurrini U20 di Fabio Roselli. Il capitano dell'Italrugby Sergio Parisse, recordman di presenze in Nazionale e nel Sei Nazioni, ha dichiarato: "La famiglia di mio padre è aquilana, e a L'Aquila vivono i miei genitori e molti miei parenti – ha detto l'azzurro – Conosco bene cosa significhi vivere la realtà di un terremoto e penso sia nostro dovere essere coerenti con i valori del nostro sport e impegnarci in prima persona per sostenere, anche solo con un gesto simbolico come questo allenamento, chi è stato colpito da una tragedia tanto grande. Il nostro sport insegna a rialzarsi da ogni difficoltà ed il desiderio di rialzarsi e rimettersi in gioco deve guidare tutte le persone toccate dal sisma del 2016".

I 33 CONVOCATI – Questa la lista dei 33 atleti che si ritroveranno domenica a Roma: piloni: Ferrari, Lovotti, Pasquali, Quaglio, Traorè; tallonatori: Bigi, Ghiraldini; seconde linee: Budd, Ruzza, Sisim Zanni; flanker/n.8: Barbini, Mbandà, Negri, Parisse, Steyn, Tuivaiti; mediani di mischia: Braley, Gori, Palazzani; Tebaldi; mediani di apertura: Allan, Canna, McKinley; centri, Campagnaro, Castello, Morisi, Zanon; ali/estremi: Bisegni, Esposito, Hayward, Padovani, Sperandio.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.