Calcio a 5, Serie A: Rieti e Came si dividono la posta. Finisce 5-5 al PalaMalfatti

0

I veneti fermano la striscia di sei vittorie consecutive dei padroni di casa, bravi comunque a rimontare nonostante le assenze. Tripletta per De Matos, autore anche dell’autogol finale, doppiette di Igor, Kakà e Joaozinho, migliore in campo del Rieti 

ROMA – Spettacolo, gol e un punto a testa nel posticipo del campionato italiano di calcio a 5 tra Real Rieti e Came Dosson. Dopo aver festeggiato la vittoria nella Coppa della Divisione un paio di settimane fa, la squadra di David Festuccia si ferma sul 5-5 con i veneti e scivola al terzo posto in classifica, superata dal Pesaro. Uno stop che interrompe l'eccellente striscia di sei vittorie consecutive del Real Rieti senza però togliere il sorriso a tifosi del PalaMalfatti, vista la rimonta a 40 secondi dalla fine dei padroni di casa grazie allo sfortunato autogol di Cainan De Matos. Un punto guadagnato, dunque, per una squadra che ambisce alla finale Scudetto di maggio, scesa in campo senza due uomini chiave come Alemao, squalificato fino a fine aprile, e Jefferson, fuori solo per un turno. Assenze pesanti in una partita che è stata un costante botta e risposta alimentato dalla tripletta di De Matos e dalle doppiette di Igor, Kakà e Joaozinho. Prima il vantaggio dei padroni di casa, subito raggiunti, poi il ping pong di gol fino allo strappo degli ospiti, avanti di due a metà secondo tempo ma rimontati nel finale.

Nonostante l'amarezza per il pareggio subito a pochi secondi dall'impresa e per aver "sprecato" un doppio vantaggio in casa del Rieti, la gara del PalaMalfatti lascia ottime sensazioni anche alla Came Dosson, ottava in campionato, l'ultimo posto valido per i playoff. Attenta, veloce e concreta, la squadra di Sylvio Rocha si è ritrovata dopo tre sconfitte consecutive e può guardare con fiducia alla lotta per un posto nella fase finale del torneo. Il prossimo obiettivo dell'allenatore brasiliano sarà eliminare gli errori di concentrazione che già in altre occasioni avevano punito la Came, puntando a scalare la classifica ed aggiudicarsi una posizione migliore negli accoppiamenti playoff: iniziare contro l'Acqua&Sapone sarebbe una condanna. Per risalire sarà fondamentale la prossima partita contro la Feldi Eboli, sesta con cinque punti in più dei veneti che avranno dalla loro il pubblico di casa.

[ Fonte articolo: Repubblica ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.