Giuseppe Conte si è confuso sul suo incarico

0

Ha detto che in quanto «presidente della Repubblica» ha l’incarico di tutelare l’unità d’Italia

Durante un colloquio con i giornalisti avvenuto oggi a Potenza, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha fatto un po’ di confusione sull’incarico che ricopre:

«Io come presidente della Repubblica sono il garante della coesione nazionale»

(il video comincia nel passaggio in questione)

In realtà, Conte è presidente del Consiglio dei ministri, ossia il capo del governo e il più alto rappresentate del potere esecutivo, uno dei tre poteri fondamentali dello stato (gli altri due sono quello legislativo, cioè il Parlamento, e quello giudiziario). Il presidente della Repubblica (che al momento è Sergio Mattarella) è invece il capo dello stato, la massima carica pubblica nonché il rappresentante dell’unità di Italia, come specifica la Costituzione all’articolo 87 (quindi Conte ha ragione nel dire che il presidente della Repubblica è il “garante della coesione nazionale”).

Anche se la carica di presidente della Repubblica è spesso considerata meno influente di quella di presidente del Consiglio, Conte con il suo errore ha comunque finito con il “promuoversi” di diversi gradini. Nel cerimoniale della Repubblica italiana, infatti, il presidente della Repubblica viene sempre prima di tutti. Seguono il presidente del Senato e quello della Camera. Il presidente del Consiglio, cioè Conte, arriva solo per quarto.

Mostra commenti ( )

[ Fonte articolo: ilpost ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.