Delitto di Cogne, Franzoni libera:  è uscita in anticipo dal carcere Indulto e condotta: che farà ora

0

Annamaria Franzoni, la madre del piccolo Samuele Lorenzi ucciso a Cogne nel 2002, è da oggi una donna libera. A stabilirlo è stato il tribunale di Bologna che ha consentito alla Franzoni di uscire con 3 mesi di anticipo rispetto al termine prefissato grazie alla buona condotta.

La donna, che si è sempre proclamata innocente, nel maggio del 2008 era stata condannata a 16 anni dalla Corte di Cassazione e subito trasferita al carcere di Bologna. Dal giugno 2014 a oggi è stata in detenzione familiare a Ripoli Santa Cristina, il paese bolognese in cui è nata e cresciuta. I 16 anni della condanna, infatti, si sono ridotti nemmeno a 11 a seguito dei 3 anni di indulto e ai mesi di liberazione anticipata. Ora spetta alla Franzoni completare il processo di reinserimento in società, ma già in questi anni Annamaria ha lavorato alla sua rieducazione sociale lavorando per un cooperativa. 

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.