Schäuble peggio del diavolo Fa ammazzare Angela Merkel: voci sul terrificante complotto

0

Tempi cupi per Angela Merkel, sempre più all’angolo in una Germania che sembra averla scaricata. Dopo la sconfitta della sua Cdu alle elezioni in Assia, ha dichiarato che lascerà la politica nel 2021. Il grande favorito per prendere il suo posto è Freidrich Merz, che pare destinato a sbaragliare la concorrenza: fatto fuori proprio dalla Merkel nel 2002, il ritorno in politica dell’ex capogruppo – ricorda il Corriere della Sera – ha avuto l’effetto di un fuoco d’artificio nel cielo della scena pubblica tedesca.

Una sorta di nemesi, insomma, quella di Merz, l’uomo che potrebbe prendere lo scettro della Merkel. Ma non è tutto. Dietro alla vicenda personale di Merz potrebbe esserci un’altra battaglia, ancor più pesante, che si combatterà in questi 30 giorni che mancano al congresso di Amburgo, chiamato ad eleggere il nuovo presidente della Cdu. In lizza Annegret Kramp-Karrenbauer, oggi segretario generale, che proseguirebbe nel solco della Merkel, a cui è vicinissima (e proprio questa vicinanza, in un momento simile, la penalizza).

Merz, al contrario, offrirebbe una piattaforma più conservatrice: posizioni nette, profilo economico liberale, forte leadership europea, rafforzamento dell’Eurozona e creazione dell’esercito europeo le sue priorità. Contro di lui, però, depone il passato: sempre il Corsera sottolinea come incarni "la vecchia Cdu tedesco-occidentale", forse troppo vicina al mondo delle imprese a dominanza maschile.

Ed è qui che entra in gioco il temibile Wolfgang Schauble, il super-falco tedesco, che nonostante i dubbi punta forte su Merz. Secondo molti retroscena, dalla primavera scorsa Schaeuble avrebbe ispirato e consigliato il suo pupillo. Anche perché Merz sarebbe il perfetto "vendicatore" dei torti subiti negli anni di Schaeuble da parte della Merkel, a cui è comunque sempre rimasto fedele. Ma soprattutto – ed eccoci al diabolico piano del super-falco – in caso di caduta della Grosse Koalition prima della scadenza naturale, Merz potrebbe indicare proprio Schauble come candidato per guidare la transizione con un governo Cdu di minoranza. Cancelliere Schauble, insomma: un incubo per l’Italia, un sogno per il diretto interessato, che da vent’anni insegue con determinazione quella poltrona.

[ Fonte articolo: Libero Quotidiano ]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.